Carrello - € 0

Non hai articoli nel carrello.


L'home restaurant con i prodotti dell'Azienda Agricola Mapei


È Primavera signore e signori… e in terrazza si respira un'aria frizzante e allegra che facilita la conversazione e allarga lo stomaco. Siamo a Roma e da qui in alto si vedono i tetti della città gonfi del rosso del sole al tramonto. La cupola di San Pietro troneggia su tutto e da questo punto di vista sembra ancora più imponente.

Sarebbe un peccato non condividere tanta bellezza e dunque, cavalcando i tempi e le "modernità" della sharing economy, sperimenteremo nella capitale l'innovativa formula dell'home restaurant. A supporto di questa iniziativa dell'Azienda Agricola Mapei e mia, c'è Gnammo, il social network del social eating. Qui potrete prenotare il vostro posto a tavola per cenare con altre persone e fare nuove amicizie, oppure contattarmi per organizzare un evento privato.

Dal 27 aprile 2016 troverete i prodotti dell'Azienda Agricola Mapei (capitanati da Fortunato - il vino bianco Pecorino IGT Colline Pescaresi - che è sempre di buon auspicio...) apparecchiati sulla tavolata sociale di questa straordinaria location all'aperto, in zona Prati a Roma.

La porta di casa sarà aperta dalle 19.00 e sarete accolti da un calice di Bolle di Balla, lo spumante Brut di Pecorino.

Prima che faccia buio faremo un giro nel mio piccolo orto metropolitano, che sto curando con tanta dedizione, per raccogliere le erbe da aggiungere alle pietanze servite all'aperto.

Mangeremo insieme uno dei due menù* che abbiamo immaginato. Entrambi sono a base di olio extra vergine di oliva Mapei.

Potete scegliere l'abbinamento preferito o chiedermi delle portate speciali. Mi piace cucinare!

Cliccate qui per avere maggiori dettagli sulla serata "Dal tramonto all'alba..." oppure scrivete a maddalenatonini@gmail.com

Per avere info sulla stessa formula di home restaurant organizzata in Abruzzo presso l'Azienda Agricola Mapei, scrivete a info@agricolamapei.it


 

 

*Menù N.1

ANTIPASTO
Crema di pomodoro con crumble di pane e pepe nero, bagnata con le bollicine di Bolle di Balla, lo spumante Brut di Pecorino

PRIMO
Spaghetti aglio, olio extra vergine di oliva Mapei e basilico rosso, bagnati da Fortunato, il vino bianco Pecorino IGT

SECONDO
Maiale con le prugne e patate dolci, servito con Ardengo, il Montepulciano d'Abruzzo D.O.C.

DOLCE
Sacher torte alla barbabietola e gelatina di Ardengo

 

*Menù N.2

ANTIPASTO
Pane tostato con crema di fiori e olio extra vergine di oliva Mapei

PRIMO
Crema di pisellini, menta dell'orto e olio Mapei (Leccio del corno - annata 2015)

SECONDO
"Pallotte cace e ove" con sugo di pomodoro nostrano, servite con Ardengo, il Montepulciano d'Abruzzo D.O.C.

DOLCE
Ricotta, frutta secca e Gelatina di Fortunato, bagnato dallo spumante di Pecorino, Bolle di Balla

0 Comments | Posted in News By Maddalena Tonini


Ceci secchi - sacchetto da 500gr.


La reinterpretazione di un detto abruzzese si trasforma in un inno al “cecio”, a quelli nostrani in particolare che, introdotti recentemente nella produzione dell’Azienda Agricola Mapei, hanno dato vita ad un ciclo virtuoso che parte dal basso ma porta molto in alto.

Il riassunto di questo produttivo rapporto con la natura è che i ceci fanno bene, sia al terreno - perché lo arricchiscono di azoto - che in tavola, perché ci si preparano ricette sfiziose e sane.

I ceci favoriscono il mantenimento dell’equilibrio nutrizionale perché sono una buona fonte di vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6), di vitamina C ed E, di sali minerali, soprattutto calcio, ferro, magnesio e fosforo.

Non eravamo entrati tanto nello specifico quando abbiamo deciso di piantare alcune di queste leguminose vicino al Trappeto Mapei… ma sapevamo però che il cece (Cicer arietinium) è una delle migliori amiche delle piante mediterranee con le quali condivide una vita felice soprattutto in zone dove il terreno povero e sassoso – come il nostro - appare ostile a molti.

La presenza della cece garantisce una produzione di azoto dunque e prepara il suolo per le colture che seguiranno.  È per questo che è benvenuta fra gli olivi e vicino alla vigna dell'Azienda Agricola Mapei.

La maggior parte dei legumi raccolti quest'anno sono già finiti nelle pentole di zie e affezionate clienti che si sono aggiudicate una modesta produzione dalle eccellenti qualità.

Per soddisfare il palato di chi non ha avuto il piacere di assaggiare almeno un pacco di Ceci Mapei - in vendita nel nostro dispensa virtuale - abbiamo deciso di prendere provvedimenti!

Il prossimo anno infatti, tra febbraio e marzo, semineremo qualche pianta in più e verso giugno, quando le vedremo ingiallire potremo estirpare i baccelli secchi, rimboccarci le maniche e cucinare una delle deliziose ricette nostrane.

Se volete qualche suggerimento, cliccate qui!

0 Comments | Posted in News By Maddalena Tonini

La guida de La Repubblica

29/08/13 11.41

Cinque stelle per il Leccio del Corno, retrogusto di pomodoro per l'Itrana... per leggere le segnalazioni pubblicate da Repubblica nella Guida ai Ristoranti d'Abruzzo 2013-2014, basta andare in edicola. La recensione sui prodotti dell'Azienda Agricola Mapei è a pagina 328!

 

Ristoranti d'Abruzzo in edicola la Guida

 

"La prima edizione della Guida dei Ristoranti d’Abruzzo di Repubblica è un vademecum da portare sempre con sé per cercare il locale adatto ai gusti di ciascuno. C’è una natura dalle emozioni intense in questa regione, dove un momento si è tra aspre montagne ricoperte di boschi o gole che si spaccano nel paesaggio e in quello successivo, magari a dieci minuti d’automobile, ecco il mare blu condito dalle sue coste miti che compare d’improvviso dietro una curva" scrive Loredana Tartaglia sul web nel descrivere questa nuova raccolta di spunti per visitare e conoscere l'Abruzzo. Fra i migliori ristoranti dell'Aquila, Chieti, Pescara, Teramo e provincia; fra le botteghe del gusto, i bed&breakfast, gli agriturimo, i produttori di vino e olio; le country house, location per ricevimenti e itinerari del gusto... non potevamo non esserci anche noi, con tutta la nostra storia e quelle peculiarità che fanno dell'Azienda Agricola Mapei non solo una realtà produttiva in termini di business, ma anche un'attrattiva per il turismo enogastronomico.

 

 

Nella neofita guida del la Repubblica dedicata alla terra che produce i vini tanto amati da Depardieu, si parla di cultura dunque siamo lieti di farne parte. 

Buona lettura!

0 Comments | Posted in News By Maddalena Tonini

Marco Romualdi


Antiche, moderne, a colori e in bianco e nero. Con le immagini raccontiamo la nostra terra e attraverso la Fotografia di Marco Romualdi - il fedele testimone della stagionalità dell’Azienda Agricola Mapei – andiamo oltre i confini dell’Abruzzo e ci allineiamo a Roma. In questi giorni nella capitale si sente l’odore di pellicola e camera oscura; il Festival Internazionale di Fotografia ha vivacizzato le strade con ritratti e composizioni. Noi celebriamo questa forma d’arte ospitando le opere del nostro artista preferito che trae spesso ispirazione dai paesaggi nostrani come la Majella e il Gran Sasso, i vigneti e gli uliveti, l'ondulata terra abruzzese e, con l'occasione, gli porgiamo i nostri ringraziamenti perchè la maggior parte delle foto presenti su questo sito sono state realizzate da lui.

0 Comments | Posted in News By Maddalena Tonini

Per inaugurare il primo w-end d'autunno L'Azienda Agricola Mapei ha scelto lo splendido scenario del Museo Navigli di Milano. Il 23 settembre 2012 dalle 18.30 in poi, parteciperà ad Abruzzo di sera, un evento straordinario per la presentazione dei vini autoctoni abruzzesi, oggetto di un crescente interesse sul mercato nazionale e internazionale. Fra le 35 aziende partecipanti ci sarà anche la Mapei che per l'occasione farà assaggiare i suoi oli: l'extra-vergine di oliva D.O.P. Aprutino Pescarese e il monovarietale Leccio del Corno. La degustazione - che l'anno scorso si è tenuta a Roma presso il Chiostro del Bramante - quest'anno avrà luogo in una location altrettanto storica e di grande prestigio, ubicata in Brera, la zona di Milano più trendy e famosa del mondo. Noi saremo li ad aspettarvi e ad accogliervi con i calici alzati e con i prodotti dell'Azienda Agricola Mapei.


Museo dei Navigli

Via San Marco, 40
Milano

0 Comments | Posted in News By Maddalena Tonini